SLEGO 1980-1988

Vorrei iniziare il mio blog con un ricordo; un ricordo di anni “convulsi e frenetici” che hanno portato all’apertura dello SLEGO nel 1980.

Un testo scritto nel 2013 a corredo del cofanetto SLEGO LIMITED EDITION contenente le riproduzioni di tutti i miei manifesti disegnati per “the best rock club in Italy” come scrisse una volta il Times. Realizzato in memoria di Thomas Balsamini, storico dj dello Slego e del Velvet.

Un testo che tenta di spiegare a chi non c’era, lo spirito che animava la Rimini underground e che ha portato me ed un piccolo gruppo di amici all’ideazione di un luogo mitico.


Londra, ottobre 1979: da qui per me é iniziato tutto.

Non che prima non ascoltassi la nuova musica che arrivava dalla Gran Bretagna e dagli Stati Uniti, o che non fossi attento alle novità, ma l’immersione di un adolescente riminese in una situazione esplosiva come la Londra di quegli anni per me é stata una vera rivoluzione.

Subito dopo il breve terremoto del punk, stava vivendo un nuovo rinascimento, fatto di musica, moda, stile. Di colpo ho capito quanto noi, l’Italia degli anni di piombo, del terrorismo, delle bombe, degli scontri di piazza, fossimo distanti dalla nuova ondata che stava investendo l’Europa: la New Wave. read more